pubblicitá
Siamo alla ricerca di voli economici per aiutarti a viaggiare al miglior prezzo. Le migliori tariffe in un click!

Volo Israele

IsraeleIsraeleIsraeleIsraeleIsraeleIsraeleIsraele

Tariffe dei voli più recenti verso l' Israele

Compagnie aeree
Voli Israele
Partenza
Ritorno
Prezzo IVA inclusa
Ryanair
Milano Tel Aviv
02/05/2018
11/05/2018
EasyJet
Milano Tel Aviv
02/05/2018
09/05/2018
Ryanair
Milano Tel Aviv
02/05/2018
07/05/2018
Ryanair
Milano Tel Aviv
13/05/2018
20/05/2018
EasyJet
Milano Tel Aviv
02/05/2018
10/05/2018
EasyJet
Milano Tel Aviv
10/05/2018
19/05/2018
EasyJet
Milano Tel Aviv
30/04/2018
08/05/2018
Ryanair
Roma Tel Aviv
09/07/2018
25/07/2018
Ryanair
Roma Tel Aviv
04/06/2018
11/06/2018
Ryanair
Roma Tel Aviv
05/05/2018
13/05/2018
Ryanair
Roma Tel Aviv
14/04/2018
28/04/2018
Ryanair
Roma Tel Aviv
30/06/2018
07/07/2018

Laghi e fiumi...Lago di Tiberiade

Situato nel nord-est di Israele, a 200 metri al di sotto del livello del mare, il lago di Tiberiade è un lago d'acqua dolce di una superficie di 160 km². È attraversato dal fiume Giordano che giunge a nord, riesce a sud e lo collega al mar Morto. Molto pescoso, è noto per le sue violente tempeste causate delle differenze di temperatura dovute ai massicci circostanti.

Chiamato lago di Tiberiade in arabo, diviene lago di Kinneret in ebraico ma appare anche con la denominazione di mare di Galilea nei Vangeli. Il lago di Tiberiade ha una grande importanza per i cristiani, in quanto molti episodi della vita di Gesù riportati nei vangeli si svolgono su queste rive. Il sito è inoltre un importante luogo di pellegrinaggio per cristiani e ebrei. Fondata e costruita da Erode in onore dell'imperatore romano Tiberio, Tiberiade, il capoluogo della Galilea, è costruita sulla riva ovest del lago. Attualmente, è una stazione balneare ricercata per le sue verdi colline, il suo clima secco, le sue sorgenti calde utili nella talassoterapia e le sue spiagge nelle vicinanze. Attorno al lago vi sono numerosi siti archeologici, storici e religiosi.
Attualmente il lago costituisce un'importante risorsa idrica per Israele. Dei lavori di canalizzazione hanno permesso il rifornimento d'acqua delle città e l'irrigazione a fini agricoli del deserto del Negev (esente da precipitazioni e in cui temperatura raggiunge in media i 36°C in agosto).